AUMENTO TRIBUTI: REPLICA AI SINDACATI DEL PRESIDENTE ENZO SONZA

In relazione alla nota stampa del 15 dicembre di FAI Cisl Padova e Rovigo, FLAI Cgil Padova e FILBI Uil Veneto, questa la replica del presidente del Consorzio di bonifica Brenta, Enzo Sonza:
«I Sindacati tengono stretta la loro veste senza aprire lo sguardo all’orizzonte. Dipendenti e collaboratori sono la nostra prima risorsa ed a loro va la costante gratitudine per l’impegno e la professionalità profusa anche nelle situazioni difficili di emergenza, passate e recenti.
Nessun giochetto mi spiace, non è il nostro stile. La nostra è una visione che guarda al futuro del Consorzio fatto di investimenti e servizi per l’utenza che da cinque anni avevamo preservato mantenendo fermi i tributi per una scelta concreta e precisa. Va inoltre evidenziato che l’aumento, facendo fronte in parte al tasso di inflazione nei cinque anni, risponde ad un Territorio che richiede sempre maggiori servizi sia per la difesa idraulica a seguito del cambiamento climatico sia per la fornitura idrica a garanzia dei prodotti alimentari del territorio, a vantaggio di tutti i cittadini.
La visione deve essere ampia ed è sempre facile puntare il dito e guardare alla luna.»

.

Cittadella, 15 dicembre 2020

 

Consorzio di bonifica Brenta
Riva IV novembre, 15 - 35013 Cittadella (PD) - Tel. 049/5970822 - Fax 049/5970859
E-mail: info@consorziobrenta.it - Posta certificata: consorziobrenta@legalmail.it

Andrea Maroso· mobile 348.0017498 · ufficiostampa@consorziobrenta.it